I 5 canali

I 5 canali

una storia alternativa tratta da  This Day in Alternate History

map_panama_canal_options I 5 canali

Nel 1699, la Compagnia di Scozia  inciampò attraverso la sua prima colonia in un colpo cieco di fortuna. Sembrava una spedizione esaurita, in quanto i finanzieri in Europa continuavano ad allontanarsi dalla loro scorta, lasciando la Scozia da sola a sostenere l’impresa con il 25-50% di tutte le capitali del paese investito verso il suo successo. Molti erano sospettosi per le paludi infestate da peste spagnole che avevano evitato per secoli, ma la speranza patriottica di stabilire un punto d’appoggio nel Nuovo Mondo per la Scozia.

Può darsi che sia andata fuori, se non per un marinaio che aveva iniziato la sua attività da parte: sollevando ragni di salto malesi da combattimenti su cui i suoi compagni avrebbero potuto giocare. Aveva imparato il commercio di tenere i ragni maschi nelle scatole di fiammiferi mentre nelle Indie orientali e il piccolo spazio necessario per la battaglia era molto più efficiente in mare rispetto al gioco d’azzardo su polli o cani. Con un po ‘di intrattenimento, il capitano del marinaio gli ha permesso di lasciarlo in una scatola in cui teneva nidi di femmine nei cassetti per far crescere campioni. All’arrivo in America Centrale, però, i ragni del marinaio fuggirono e divennero rapidamente una specie invasiva mentre fecero la loro preda naturale, la zanzara. Presto i nidi di seta netti di ragni erano ovunque mentre demolivano la popolazione zanzara locale.

Sorprendentemente esente da molte delle malattie tropicali mortali, l’insediamento scozzese a New Edinburgh fiorì nel corso del XVIII secolo. Le piantagioni hanno ricavato ricchezza, ripagando i loro prestatori a casa e incoraggiando nuovi progetti per gli scozzesi industriosi, tra cui un canale che collega gli Oceani Atlantici e Pacifici. Grazie all’invenzione del motore a vapore del compagno Scot James Watt, i sogni di costruzione del canale divenivano realtà nel XIX secolo con enormi moventi di terra che scavavano le montagne e raddrizzavano il Rio Membrillo nel 1874, appena cinque anni dopo il canale di Suez Collegava l’Oceano Mediterraneo e Indiano.

Sarebbe la prima di una serie di canali, mentre gli altri paesi si precipitarono per raggiungere il vantaggio stabilito dagli inglesi. I governi degli Stati Uniti e del Nicaragua si unirono nel 1884 per costruire l’estremità meridionale di quest’ultimo paese, utilizzando il grande lago Nicaragua come un punto medio naturale per ridurre al minimo la quantità di terreno da scavare. I costruttori di canali della Francia rifiutarono di riposare sui loro allori del Suez e contratti con il Messico per scavare attraverso l’Istmo di Tehuantepec. Entrambe le imprese erano massicce, ma sono state facilmente realizzate con la tecnologia di scavo del tempo.

Nel ventesimo secolo furono aggiunti altri due canali. Le navi enormi delle navie moderne dissero i canali stretti del Canale Darien. Uno sforzo tra gli alleati ha creato un nuovo canale più ampio in mezzo alla metà del Panama, usando un sistema colossale di serrature per sollevare le navi di 85 piedi verso l’alto verso un lago artificiale. Mentre la guerra fredda è cresciuta e i movimenti di sinistra hanno rovesciato diversi paesi dell’America latina, una missione sovietica ha intagliato il proprio canale che si estende a sud dal Golfo di Urbana.

Con tanta attenzione internazionale come il crocevia del viaggio mondiale, l’America Centrale rimane ancora oggi un settore chiave della ricchezza e dell’industria mondiale.

Riferimenti

articolo originale

http://thisdayinalternatehistory.blogspot.it/2017/06/