Inghilterra Nazista

L’impossibilità della  ” Operazione  Leone Marino “

500px-OperationSealion.svg_ Inghilterra  Nazista

 

Secondo lo scenario  e le conclusioni del gioco di guerra ideato dalla Royal Military  Accademy  Sandhurst nel 1974   i tedeschi non sarebbero mai riusciti a fiacchare definitivamente la Raf.    Anche l’utilizzo di chiatte per il trasporto truppe non sarebbe stato un elemento  decisivo  per la riuscita dell’operazione .

f92ef955cf649b00fee3b764aaae9510-300x202 Inghilterra  Nazista

Nella simulazione il 22  settembre 1940 viene lanciata una simulazione anfibia  con 80.000 soldati e aerea con 8000 paracadutisti .  Tuttavia  la superiorità aerea non acquisita e la superiorità della Royal Navy  non avrebbero reso la vita facile ai tedeschi.    La distruzione delle chiatte e delle navi della seconda  e terza ondata avrebbe compromesso irremidiabilmente tutta l’operazione  .  Nella simulazione ,  infatti solo 90.000 soldati  sarebbero sbarcati  sul suolo inglese e  15.400 si sarebbero reimbarcati  per il continente   , 15.000 sarebbero affogati nel canale ,   26.000  sarebbero morti nei combattimenti e 33.000 si sarebbero arresi per mancanza  di munizioni e rifornimenti.

Lascia un commento